LABAN EVENT 2019 - NEUROSCIENCE

RELATORI

2019     descrizione     relatori     programma     foto

 

ALISON CURTIS-JONES


Alison Curtis-Jones, Direttore Artistico della Summit Dance Theatre è un’artista danzatrice riconosciuta internazionalmente ed è un’esponente di punta dei lavori di Danza Teatro di Rudolf Laban (opere degli anni 1913-1928). Ali è specialista in cronologia e insegnate alla Facoltà di Danza al Trinity Laban Conservatorio di Musica e Danza, Londra.


Tra le ri-creazioni delle opere di Laban realizzate da Ali, troviamo Nacht (1927), a Londra nel 2010, 2011 e 2014 con Summit Dance Theatre per Laban Event ad Ascona, Svizzera, 2013 Green Clowns (Die Grünen Clowns, 1928) con Transitions Dance Company per la Conferenza Internazionale Laban: The Dynamic Body in Space, 2009, con i danzatori del Trinity Laban nel 2008, Ali è incaricata di ricreare Green Clowns nel 2014, per commemorare il centenario della Prima Guerra Mondiale e l’Auschwitz Memorial nel Regno Unito, nel 2015.


> FULL BIO

KAREN BRADLEY


MA, Dance, University of Oregon (1977), CMA (Certified Movement Analyst in Laban Movement Analysis, 1984), further study in dance/movement therapy.

Affiliazioni Professionali

Vice Chair of the Board and Director of Research, Laban/Bartenieff Institute of Movement Studies, Government Affairs Liaison, National Dance Education Organization, former President, Congress on Research in Dance.

Karen Bradley collabora con l'Associazione per il patrimonio culturale e l'Istituto Laban / Bartenieff di studi sul movimento per digitalizzare, ri-analizzare e diffondere i materiali di Choreometrics e continuerà il suo lavoro con il team del dott. Jose Contreras-Vidal presso l'Università di Houston al fine di determinare i modelli di onde cerebrali per particolari qualità di movimento espressivo. È anche parte del gruppo dirigente per una sovvenzione del governo canadese dal titolo "Moving Stories: Digital Tools for Movement, Meaning and Interaction". Il progetto è una partnership tra il Laban / Bartenieff Institute of Movement Studies di New York, la Scuola of Interactive Arts and Technology della Simon Fraser University a Vancouver, BC e l'eDream Center dell'Università dell'Illinois.

MARCIA PLEVIN


Il background di Marcia l'ha portata dall’essere artista performativo, coreografa e insegnante di danza a New York, in Italia, dove ha studiato per diventare un esperta in terapia del movimento (DMT), counselor certificata e psicologa italiana, pioniere della danza movimento terapia (DMT) in Italia, Finlandia e Turchia. Co-fondatore nel 1993 del programma di formazione Movimento Creativo - metodo Garcia-Plevin, il libro che descrive la formazione, movimento creativo e danza è stato pubblicato in italiano, francese e inglese. Ha ricevuto una formazione DMT da Art Therapy Italiana in collaborazione con Goldsmith College, Università di Londra con un certificato di psicoterapeuta dell'arte. È docente senior e supervisore dell'Istituto di psicoterapia delle arti espressive, Art Therapy Italiana.
La pratica clinica negli ultimi 20 anni è stata con pazienti che si sono ripresi dall'abuso di sostanze, pazienti psichiatrici adulti e pazienti oncologici giovani presso l'unità pediatrica dell'ospedale pediatrico Vaticano. Insegnante di movimento Autentico e formatrice di movimento ha iniziato e seguito gruppi in Italia, Finlandia e Turchia. Marcia è un membro recente della facoltà di programmi DMT di Inspirees in Cina.

ELA FRANSCELLA - MOPS


Creata dalla coreografa e artista pluridisciplinare svizzera Ela Franscella oltre dieci anni fa, la MOPS_DanceSyndrome - unica in Europa - è una scuola e compagnia di danza contemporanea composta unicamente da danzatori down (Trisomia 21) ed è riconosciuta per la sua qualità e professionalità da Pro Helvetia - Fondazione svizzera per la cultura, Danse Suisse, British Council e altri. Di recente ha ottenuto un ulteriore riconoscimento con il Premio Pro Ticino 2018 e persegue la tutela e la valorizzazione dell'individuo attraverso la diversità, diventando con la propria danza ambasciatrice di un messaggio universale di rispetto, uguaglianza e coevoluzione, promuovendo rappresentazioni, attività e scambi. Di prossima pubblicazione un libro scientifico-emozionale, a cura dell'Università degli Studi di Torino, sugli oltre 10 anni di attività della MOPS e sull'unicità della sua metodologia.



www.mopsdancesyndrome.com

KRISTINA CASALI


Kristina Casali, lic. oec. HSG (= Master of Arts HSG) è esperta di risorse umane, ha studiato economia aziendale e  management dei processi sociali all’ Università di S. Gallo completando il suo curriculum con formazioni di trainer e coach. Danzatrice per passione, ha raccolto la sua esperienza professionale in una vasta gamma di settori e funzioni nel ramo dello sviluppo aziendale e delle risorse umane. In qualità di libera professionista e consulente aziendale concentra la sua attività su un nuovo metodo di orientamento di team – TeamStreaming®*– creato nel settore della telecomunicazione per risolvere una situazione di change management critica ed atto ad allineare efficacemente gruppi di lavoro riorganizzati e in fase di trasformazione agli obiettivi aziendali.

TeamStreaming è un metodo innovativo che integra principi di economia aziendale, metodi di Safe Agile Framework, neuroscienza (o meglio neuro-psichiatria?) e coaching e porta dirigenti e collaboratori a connettersi in modo autonomo, agile e flessibile, e soprattutto consapevole, basandosi anche su principi di Laban con lo scopo di aumentare la loro produttività e migliorare i risultati aziendali.

DR. CORINNE JOLA


La mia ricerca fonde la neuroscienza cognitiva con le arti dello spettacolo, cioè danza, teatro e musica. Sono uno dei fondatori della moderna ricerca psicologica empirica nella danza con oltre 15 anni di esperienza in questo campo interdisciplinare. Ho conseguito un dottorato in Neuroscienza cognitiva e una laurea magistrale in psicologia presso l'Università di Zurigo. Inoltre, sono coreografa. Ho conseguito un Master con distinzione in Coreografia presso il Conservatorio di musica e danza Laban Trinity e una laurea in Cultura della danza presso l'Università di Berna. Studiare le risposte cognitive e neuronali in relazione alle arti dello spettacolo può fornirci straordinarie intuizioni sul cervello umano e sul comportamento. Come può una danzatrice allenare la sua mente ad esibirsi con perfezione assoluta? Quando sperimentiamo la presenza? Cosa fa un attore? Lo studio empirico di tali domande può fornirci una conoscenza psicologica di base e un enorme potenziale di impatto. Sono interessata a come la danza può aiutare a migliorare la salute e il benessere delle persone in generale e di coloro che soffrono di problemi mentali e fisici a lungo termine (ad esempio, riabilitazione dei pazienti colpiti da ictus, trattamento dei sintomi depressivi, aumento della fiducia e gestione dei problemi di immagine corporea).

NUNZIA TIRELLI


- Coreologa, pratica “Specialist Diploma Choreological Studies” principi e pratica contemporanea del lavoro di Rudolf Laban, Trinity Laban Conservatorio di Musica e Danza, Londra, UK
- Danzamovimento terapeuta, Art Therapy Italiana, Bologna, Italia
- CMA Analista del Movimento (Certified Movement Analysis) rilasciato da LIMS, New York, USA

Si forma come danzatrice negli anni 1978- 1990 con coreografi che hanno tracciato la storia della danza moderna e contem-poranea. 1990-2002 viaggia e lavora estensivamente con il Teatro delle Radici assorbendo la metodologia della sua fondatrice Cristina Castrillo (premio svizzero di teatro 2014), come attrice e inseguito come assistente. Dal 2002 si dedica alla ricerca e allo studio dell’arte del movimento sulle orme di Rudolf Laban, approfondendo gli aspetti della danza come arte, somatici e del profondo; pratica inoltre la disciplina del Movimento Autentico, metodo di esplora-zione dell’inconscio attraverso il movimento. Dal 2013 promuove e organizza LABAN EVENT a Monte Verità, Ascona. 2014 Premio per il patrimonio della danza in Svizzera Ufficio Federale della Cultura. Dal 2018 è membro della giuria dei premi Svizzeri di danza.

www.nunziatirelli.ch

© FOC / Adrian Moser

ROSA MARIA GOVONI


dott.ssa Rosa Maria Govoni, Psychologist, Psychotherapist registered with the E.R. 388, Dance Movement Therapist / New York Medical College) and Mills College CA; BC-DMT all’ADTA, USA, Training in Authentic Movement with Janet Adler. 

Former Director of the Department of Dance Movement Therapy (Arttherapy Italiana), now Co-Director of the Expressive Psychotherapy Institute, Ati, Bologna.

Dance Movement Psychotherapy guest teacher at Bilgi University, Istanbul, A.M. guest Teacher Jung Institute and Summer Intensive International Program Jung Institute Kusnacht Zurich, Switzerland, Dance Movement Psychotherapy teacher at “Inspirees Institute of Creative Arts Therapy” Beijing, Shanghai, Guangzhou, China, at the “Institute of Practical Psychology and Psychoanalysis” IPP&P Moscow, Russia.

MAGALI JANE ROCHAT


Magali J. Rochat, Laureata in Psicologa Clinica e di Comunità presso l'Università di Torino, Ph.D in Neuroscienze sotto la guida del prof. V. Gallese a Parma.

Formatasi presso il gruppo di ricercatori che ha scoperto l’esistenza dei Neuroni specchio, ha studiato per più di 10 anni la corteccia premotoria del macaco, quindi il ruolo cruciale dell’azione e della sua programmazione nella cognizione sociale. Ha insegnato presso le Facoltà di Scienze della Formazione a Brescia, di Psicologia a Bergamo e presso la Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione a Bologna. Ha svolto un post-doc a Tours, in Francia nel laboratorio della Pr. Barthélémy, allora responsabile del Centro per i Disturbi dello Spettro Autistico. Da allora dedica la sua ricerca allo studio e alla diagnosi precoce dei Disturbi dello Spettro Autistico.


CENTRO ATLAS



ROBERTO AZZACCONI


Psicologo in formazione. Condividerà la sua esperienza maturata negli ultimi 5 anni nell'utilizzo di approcci verbali e non verbali e delle nuove tecnologie applicate all'arteterapia, quali veicoli di espressione e relazione profonda, che coinvolge il corpo, movimento e sensorialità.



GIOVANNI FATUZZO


Psicologo in formazione presso il servizio di Neuropsichiatria Infantile e Psicologia Clinica dell’Età Evolutiva di Perugia, dottore in Scienze e Tecniche Psicologiche dei Processi Mentali, laureato al corso Magistrale in Valutazione del Funzionamento Individuale in Psicologia Clinica e della Salute presso l’Università degli Studi di Perugia. Vive e lavora a Perugia. È membro del consiglio direttivo del Centro ATLAS di Perugia, presso il quale si occupa di condurre laboratori espressivi a mediazione tecnologica con bambini e adolescenti con Disturbo dello Spettro Autistico.